Il corso di pianoforte Ultrasuoni (nei livelli Basic ed Intermediate) ha come scopo quello di far appassionare ed avvicinare gli studenti alla musica e a quelle che sono le nozioni di base dello strumento del pianoforte senza però farlo risultare eccessivamente complicato o stressante.

Per fare questo combiniamo insieme nozioni riguardanti i programmi classici dello studio del pianoforte ma anche lettura e nozioni di brani semplici e di nuovi studi magari che richiamino motivetti conosciuti, successivamente accompagnati prima dall’insegnante e poi dall’allievo stesso mediante la mano sinistra.

Questo permetterà all’allievo (che sia adulto o bambino, almeno in questa prima fase) di vivere la musica come un gioco dandogli tempo per appassionarsi sempre più allo strumento.

Soltanto successivamente con una maggiore conoscenza ed avviati gli studi si valuterà se lo studente ha maggiore propensione per un proseguimento degli studi negli indirizzi Classico o Moderno.

Il corso di pianoforte di livello Advanced, invece, è rivolto ad allievi o musicisti che già hanno delle conoscenze musicali e che tramite questo corso hanno intenzione di proseguire e di approfondire le proprie conoscenze.

E’ rivolto a tutti gli studenti sia che abbiano scelto un cammino nella musica Classica che in quella Moderna.

A seconda della matrice del musicista e delle sue preferenze si sceglierà un percorso di studi che permetta di approfondire le proprie conoscenze ed aumentare le proprie capacità virtuosistiche sia sotto il punto di vista tecnico che della velocità.

Basic

Il corso standard per principianti e per chi non ha mai studiato o deve ripartire.

Intermediate

Ideale per chi già suona e sceglie di approfondire lo studio.

Advanced

Percorso di studio indirizzato a chi vuole specializzarsi professionalmente.

Vincenzo Cavallaro

Musicista e produttore si avvicina alla musica fin dall’infanzia e la passione per la stessa lo porta a completare gli studi in pianoforte presso il conservatorio di Benevento.

Collabora producendo e arrangiando il disco di Tony Cercola “Rumori del Vesuvio” produzione che gli permette di conoscere e collaborare con artisti come: Enzo Gragnaniello, Eduardo Bennato, Pietra Montecorvino, Carlo Faiello e tantissimi musicisti del panorama jazz napoletano.

Continua a leggere la biografia