L’obiettivo principale del corso di basso elettrico è quello di mettere in condizione l’allievo suonare a qualsiasi livello, a prescindere dal genere. Gli allievi devono formarsi per essere pronti a qualsiasi palcoscenico.

Il metodo è concentrato molto sulla pratica dello strumento, sulla ricerca costante del sound, sulla padronanza ritmica e armonica.

Unita alla tecnica, c’è spazio per un’ampia base teorica per consentire il confronto con altri musicisti da qualsiasi punto di vista ed evitare di essere considerati solo quali portatori di armonia base.

I corsi vengono svolti individualmente, per un’ora settimanale, cui si affianca dopo l’apprendimento di un bagaglio minimo, anche una lezione mensile speciale denominata Groove Box, un momento nel quale gli allievi del corso vengono messi a confronto con la classe di batteria della scuola al fine di sviluppare le principali attitudini ritmiche e di relazione che costituiscono il motore di una band.

Infine il corso prevede anche fasi sviluppo della creatività, a partire dall’esperienza di cantautore del nostro insegnante, in modo da far sì che l’allievo possa avere conoscenze approfondite per sviluppare la creatività ed essere in grado di realizzare le proprie idee musicali.

 

Presentazione del corso di Basso Elettrico

Basic

Il corso standard per principianti e per chi non ha mai studiato o deve ripartire.

Intermediate

Ideale per chi già suona e sceglie di approfondire lo studio.

Advanced

Percorso di studio indirizzato a chi vuole specializzarsi professionalmente.

 

Enzo Fiorentino

image-19-01-16-09-30A nove anni comincia il suo viaggio con il Basso elettrico. Studia con Sergio Fusaro, Pippo Matino, frequenta stages con Paolo Costa, Saturnino e Alain Caron.

Nel frattempo si avvicina alla composizione, fondando insieme ad Alessandro Aulisio, il gruppo Pop/funk “Callisto”. Scrive insieme agli altri componenti della band pezzi inediti arrivando, dopo aver frequentato per tre anni l’Accademia del Festival di Sanremo sul palco dell’Ariston per delle prime serate trasmesse su RAI1.

Continua a leggere la biografia